3418 visitatori in 24 ore
 214 visitatori online adesso





destionegiorno
Stampa il tuo libro



Franca Canfora

Difficile parlare di me, dirvi chi sono con poche parole. Franca in fondo è solo una semplice sognatrice, per la quale la poesia è passione, voglia di raccontare emozioni, gioie, dolori, ma anche cura dell’anima. Per questo lascio aperta la porta del cuore, lasciando che a parlare sia proprio lui, ... (continua)


La sua poesia preferita:
Che strano amore
Che strano amore è questo amore
fatto di niente, d'alito di vento
speso tra sussurri e pianto.
E' velina...  leggi...

Nell'albo d'oro:
Non ti scordar di me
Non ti scordar di me

Non ti scordar di me
quando il tempo avrà chiuso il cerchio,
e sarò un’ombra fuori dalla scena.
Ricordami allora dolce e serena
come l’aria quieta della sera,
rifugio alle onde inquiete.

Ripensami, lago...  leggi...

Amarsi ancora
Com'è dolce la sera
se mi prendi la mano,
guardando lontano,
mentre intorno s'annera,
seduti sul chiostro
d'un...  leggi...

Come un addio
Se nel silenzio della tua mente
per me
ancora un posto avessi,
se coi tuoi occhi tristi
veder potessi
il dolore...  leggi...

L'ora del tramonto
E' già il tramonto
che incendia gli occhi
e m'innamora.
Si stagliano timide le ombre
sull'indaco, sul viola,
e nell'ultimo sole
stanno desideri appesi,
quelli che sai, ma fingi
di non aver pensato mai.
Il tramonto è l'ora della...  leggi...

Nel silenzio
Un giorno
uno dei tanti
lontana dal mondo
t'ascolterò
o silenzio,
Tu,
che non chiedi
ma concedi,
tu
che nei colori sfumati
di notti piene d'ombre
mi parli
e mi racconti
della mia anima sola
in cerca d'approdo,
di attese senza...  leggi...

Amor perduto
T'aspetterò
mentre mi lascerò vivere,
nello scorrere di stagioni,
perso lo sguardo,
vano cercando l'orizzonte
che non avrà alba
né tramonto
senza i tuoi occhi.
Immobili silenzi
riporteranno la tua voce,
e sarai...  leggi...

L'arcobaleno
Salirò l’arcobaleno
curvando la strada
che porta all’infinito.
Come abito smesso
svestirò il passato
e splendidi...  leggi...

Franca Canfora
 Le sue poesie

La sua poesia preferita:
 
Che strano amore (25/01/2009)

La prima poesia pubblicata:
 
Come un addio (30/10/2007)

L'ultima poesia pubblicata:
 
Aspettanno la penzione (23/08/2019)

Franca Canfora vi consiglia:
 Non ti scordar di me (25/02/2012)
 L'arcobaleno (07/12/2007)
 Amor perduto (04/07/2008)

La poesia più letta:
 
L'arcobaleno (07/12/2007, 14779 letture)

Franca Canfora ha 8 poesie nell'Albo d'oro.

Leggi la biografia di Franca Canfora!

Leggi i 1524 commenti di Franca Canfora


Leggi i racconti di Franca Canfora


Autore del giorno
 il giorno 20/03/2019
 il giorno 20/03/2019
 il giorno 20/03/2019
 il giorno 20/03/2019
 il giorno 20/03/2019
 il giorno 20/03/2019
 il giorno 20/03/2019

Autore della settimana
 settimana dal 16/06/2009 al 22/06/2009.

Autore del mese
 il mese 01/01/2019
 il mese 01/11/2008

Seguici su:



Cerca la poesia:



Franca Canfora in rete:
Invia un messaggio privato a Franca Canfora.


Franca Canfora pubblica anche nei siti:

RimeScelte.com RimeScelte.com

ParoledelCuore.com ParoledelCuore.com

DonneModerne.com DonneModerne.com




Pubblicità
eBook italiani a € 0,99: ebook pubblicati con la massima cura e messi in vendita con il prezzo minore possibile per renderli accessibile a tutti.
I Ching: consulta gratuitamente il millenario oracolo cinese.
Confessioni: trovare amicizia e amore, annunci e lettere.
Farmaci generici Guida contro le truffe sui farmaci generici.

Xenical per dimagrire in modo sicuro ed efficace.
Glossario informatico: sigle, acronimi e termini informatici, spiegati in modo semplice ma completo, per comprendere libri, manuali, libretti di istruzioni, riviste e recensioni.
Guida eBook: Guida agli eBook ed agli eBook reader. Caratteristiche tecniche, schede ed analisi

L'ebook del giorno

Tutte le fiabe

Le fiabe più conosciute nella loro versione originale, raccolte da Charles Perrault dalla tradizione orale europea. Da (leggi...)
€ 0,99


Franca Canfora

Tra marmi e luci

Impressioni
T'ho sentita stamattina
tra il gocciolar di pini,
nelle stille di gronde
sui capelli.
Un sussurro appena,
eppure eri tu.

Tra quei marmi
tra quelle luci.

E camminavo,
tu accanto.
Sotto la pioggia
ancor più forte
tra fiori e occhi.
O era pianto?
A pugni stretti,
lembi di forza,
il lungo viale,
deserto.

Tra quelle luci
tra quei marmi.

Ho corso
ho sperato invano.
Nulla, nessuno
ad aspettarmi,
un corridoio vuoto,

E poi quel marmo
con una luce,
a ricordarti.


Club Scrivere Franca Canfora 11/01/2010 18:49| 18| 2792


Hanno inserito questa poesia nei propri segnalibri: - Danielinagranata
Possiamo elencare solo quelli che hanno reso pubblici i propri segnalibri.
Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza l'autorizzazione dell'Autore.
La riproduzione, anche parziale, senza l'autorizzazione dell'Autore è punita con le sanzioni previste dagli art. 171 e 171-ter della suddetta Legge.
Se vuoi pubblicare questa poesia in un sito, in un blog, in un libro o la vuoi comunque utilizzare per qualunque motivo, compila la richiesta di autorizzazione all'uso.

Nota dell'autore:
«...gennaio 2008 - gennaio 2010»


 

I commenti dei lettori alla poesia:
Non ci sono messaggi nella bacheca pubblica dei lettori.
Scrivi il tuo commento su questa poesia
Sei un lettore? Hai un commento, una sensazione, un'espressione da condividere con l'autore e gli altri lettori? Allora scrivilo e condividilo con tutti!

Commenti sulla poesia Commenti di altri autori:

«Avvertire la presenza di un proprio caro, mentre si percorre il viale deserto... e una sensazione che ti fa sussultare... ma poi, la realtà ti porta a vedere quel marmo con la luce e ricordarti...
Intensa e commovente!»
Doraforino (11/01/2010) Modifica questo commento

«Ho cominciato a scrivere il commento ancor prima di leggere la poesia, ho capito subito di cosa si trattava appena terminata la prima strofa. Talmente pieni d'amore questi versi che non potevano che essere dedicati alla mamma – or finisco di leggerla ... Quella nota mi ha fatto ricredere - riconosco di essere andata fuori strada e mi scuso se così fosse. Niente toglie la commozione nel leggerla, sensazioni che conosco purtroppo.»
Club ScrivereBerta Biagini (11/01/2010) Modifica questo commento

«Una data nella nota che fà molto male anche a me (gennaio 2006 - gennaio 2010) la mia...
ricordi che fanno male ancora vivi tra quel marmo e le luci
poesia che mi è entrata dentro il cuore
mi ha commosso la sento mia... un fiocco rosso per non perderla
turbinio di emozioni molto bella nella sua tristezza»
Danielinagranata (11/01/2010) Modifica questo commento

«una poesia molto delicata, davvero bella, mi ha commosso. una perla in versi, che ho riletto, trovandovi ulteriori spunti di riflessione. applausi.»
Salvatore Ferranti (11/01/2010) Modifica questo commento

«Dal punto di vista formale colpisce la capacità di rendere tutto in chiaroscuro e di dire moltissimo con poche, pregnanti immagini, ripetute dalla delicata emotività dell'autrice. Dal punto di vista contenutistico il cuore sussulta, comprendendo che si parla di qualcuno che fu guida in vita e lo è ancora, dopo la morte. Una poesia bellissima, in punta di piedi ma così profonda.»
Clodiaf0904 (11/01/2010) Modifica questo commento

«il titolo è il perfetto suggello di una poesia semplicemente meravigliosa, leggendola mi immaginavo quele atmosfere alla Bronte.
Poesia di una bellezza sconvolgente»
Fabrizio Diotallevi (11/01/2010) Modifica questo commento

«Anniversario dell'inizio del lungo viaggio che la tua mamma ha intrapreso
Versi sbocciati direttamente dall'anima e scritti con i colori del cuore
Una preghiera per la tua mamma e d una per te perché tu possa accettare questa realtà che sembra sconquassare il cuore come in effetti è
Piaciuta moltissimo»
Club ScrivereRosy Marchettini (11/01/2010) Modifica questo commento

«poesia splendida decantata con versi che in profonda commozione penetrano nel cuore... ottima poesia»
Giovanni Monopoli (11/01/2010) Modifica questo commento

«Che forza espressiva nei tuoi versi... che grande capacità di portarci insieme a te in quel corridoio vuoto...
Veramente bella...»
Club ScrivereAntonio Biancolillo (11/01/2010) Modifica questo commento

«camminare silenziosamente lungo i viali di un cimitero, e percepire la presenza quasi viva di una persona cara defunta, molto molto triste, che tocca e coinvolge, quanto bellissima, Franca»
Biondi Fernando (11/01/2010) Modifica questo commento

«che dire se non che una lirica così delicata la si legge molto raramente, infatti i suoi toni sono pacati e direi quasi sereni seppure tra le righe si legge malinconia e tristezza che toccano profondamente l'intimo... una composizione meritevole di plauso.»
Club ScrivereRasimaco (11/01/2010) Modifica questo commento

«Avvertirne la presenza e poi correre per trovar la delusione... una poesia di intensa bellezza, dolorosamente intima... da conservare.»
Antonella Bonaffini (11/01/2010) Modifica questo commento

«spesso abbiamo voci e presenze nel cuore di persone care perse... sono cibo della nostra anima che si nutre di quei ricordi incancellabili... Bei versi... di grande spessore!»
Paolo Eroli (11/01/2010) Modifica questo commento

«una forza di espressione davvero forte i versi portano lungo il viale desolato del cimitero e si avverte la presenza dei propri cari, una carica veramente grande dona al lettore questa meravigliosa poesia»
Moreno il Duca (11/01/2010) Modifica questo commento

«Versi di rara bellezza ad adombrare un dolore mai sopito. Sono un sospiro che il lettore recepisce e fa suo rimembrando analoghe occasioni di rimpianto. Terribilmente triste, terribilmente bella. Da antologia per esser così profondamente vera oltre che meravigliosa in sè.»
Gianni Marras (12/01/2010) Modifica questo commento

«Versi scritti con la penna intinta nel cuore, che stanno a dimostrare come l'amore possa essere l'antidoto alla morte. Coinvolgente e commovente, nonché bella.»
Carlo Barretta (12/01/2010) Modifica questo commento

«Una ricorrenza che non festeggia la vita ma a solo ricordo di quel vuoto ch'è rimasto. Versi tristi ed accorati, molto apprezzati.»
Club ScrivereCarlo Fracassi (12/01/2010) Modifica questo commento

«Malinconici versi colorano un'immagine percettibile ai sensi e alla sensibilità di un animo pieno d'amore. Molto bella, lettura piacevole e apprezzata»
Daniela Pacelli (14/01/2010) Modifica questo commento

La bacheca della poesia:
Non ci sono messaggi in bacheca.

Scrivi le tue sensazioni su questa poesia
Hai una sensazione, un messaggio, un'espressione da condividere con l'autore e gli altri lettori?
Allora scrivilo e condividilo con tutti!

Amazon Prime

Link breve Condividi:


Pubblicate i vostri lavori in un libro

Volete pubblicare un vostro libro, un libro vero? Su carta, con numero ISBN? Con la possibilità di ordinarne copie a prezzo ridotto per voi ed i vostri amici?
Facciamo un esempio: se avete un manoscritto su file doc, docx, odt o pdf già pronto secondo i formati e le impostazioni standard (vedi specifiche) ed un bozzetto di una copertina con immagine a 300dpi allora vi possiamo già fare un esempio del costo con il nostro servizio editoriale base:
Libro di 120 pagine in formato "6x9" (15,24x22,86 cm) in bianco e nero e copertina flessibile opaca a colori pubblicato con il nostro servizio base: 50 copie a 149 euro, 100 copie a 266 euro, 200 copie a 499 euro, comprensive di stampa, iva e spedizione.
Per informazioni cliccate qui.
Attenzione: non tutte le opere inviate verranno accettate per la pubblicazione, viene effettuata una selezione



Lo staff del sito
Google
Cerca un autore od una poesia

Accordo/regolamento che regola la pubblicazione sul sito
Le domande più frequenti sulle poesie, i commenti, la redazione...
Guida all'abbinamento di audio o video alle poesie
Pubblicare un libro di poesie
Legge sul Diritto d'autore (633/41) - Domande e risposte sul Diritto d'autore
Se vuoi mandarci suggerimenti, commenti, reclami o richieste: .
Inserite la vostra pubblicità su questo sito: https://adwords.google.com/cues/7505CA70FA846F4C06E88F45546C45D6.cache.png

Copyright © 2019 Scrivere.info Scrivere.info Erospoesia.com Paroledelcuore.com Poesianuova.com Rimescelte.com DonneModerne.com AquiloneFelice.it